Project: “Carbonara 2.0 – Vivere la Memoria del Borgo Antico” – In Carbonara/Aquilonia (Av)

Team project:

Antonio Iannece, architetto – coordinamento progetto, rilievo, relazioni, grafici, rendering

Gruppo di Lavoro:

Maurizio Manganiello, ingegnere – Dimensionamento strutture in acciao della Vetrata

Paolo Mascolo, informatico – Disegno CAD, Modeling per rendering

Mirko Antolino, laureando in Architettura – Rilievo fotografico, Disegno CAD

Giuseppe Andrea Iannece, laureando in Ingegneria Edile – Relazioni

Ufficio Tecnico comunale

Giuseppe Calabrese, ingegnere Capo UTC – Progettazione, Atti amministrativi, RUP

Marco Maglione, geometra – assistenza tecnico amministrativa

Francesco Murano, geometra – assistenza tecnico amministrativa

Consulenti:

Design in Luce Srl  Mirabella Eclano (Av) – Illuminotecnica 

Pasquale Belluoccio architetto – Cosmai Design Ariano Irpino (Av) – Vetrata strutturale Schuco

Finalità

Il patrimonio storico-culturale e naturale nelle aree più interne della Regione Campania richiede interventi di recupero e di valorizzazione per ridurre le situazioni di degrado, in tal senso l’Amministrazione comunale di Aquilonia ha da tempo avviato (ed in parte già attuato) un organico programma di recupero del Sito e della Memoria storica legata i resti del paese di Aquilonia/Carbonara, distrutto dal sisma del 23 luglio 1930.

Il presente progetto appositamente predisposto ed approvato dall’Amministrazione Comunale si inserisce lungo le linee tracciate da tale strategia di tutela e valorizzazione che corrisponde alle medesime finalità e persegue gli stessi obiettivi di cui al bando PSR – Misura 7: Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone rurali (art 20 del Reg. (UE) 1305/2013) – Sottomisura 7.6: Sostegno per studi/investimenti relativi alla manutenzione, al restauro e alla riqualificazione del patrimonio culturale e naturale dei villaggi, del paesaggio rurale e dei siti ad alto valore naturalistico, compresi gli aspetti socioeconomici di tali attività, nonché azioni di sensibilizzazione in materia di ambiente – Tipologia di intervento 7.6.1: Riqualificazione del patrimonio architettonico dei borghi rurali, nonché sensibilizzazione ambientale – Operazione B – Intervento 2: Ristrutturazione di piccoli elementi rurali, strade e piazze storiche.


                                                                                                                                          il Borgo Antico di Carbonara

Nella cartina è sintetizzato ii sistema autarchico curtense di Carbonara, così’ com’era strutturato nei borghi medievali.

<<… Il patrimonio culturale è da intendersi nella sua definizione più ampia quale patrimonio immateriale, “eredità-patrimonio culturale” così come è sancito dalla Convenzione di Faro (2005): “L’eredità culturale è un insieme di risorse ereditate dal passato che le popolazioni identificano, indipendentemente da chi ne detenga la proprietà, come riflesso ed espressione dei loro valori, credenze, conoscenze e tradizioni, in continua evoluzione. Essa comprende tutti gli aspetti dell’ambiente che sono il risultato dell’interazione nel corso del tempo fra le popolazioni e i luoghi; una comunità di eredità è costituita da un insieme di persone che attribuisce valore ad aspetti specifici dell’eredità culturale, e che desidera, sostenerli e trasmetterli alle generazioni future. Tutte le forme di eredità culturale costituiscono, nel loro insieme, una fonte condivisa di ricordo, comprensione, identità, coesione e creatività”. >>

TAVOLE DI PROGETTO

                        <<… rudere sarà tutto ciò che testimonia della storia umana, ma in un aspetto assai diverso e quasi irriconoscibile rispetto a quello originario.” (Cesare Brandi)

“CARBONARA 2.0 – Vivere la Memoria del Borgo Antico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.